Italia

Contaminazione del materiale

Descrizione:

La contaminazione del materiale si verifica quando piccoli frammenti del polimero precedente vengono inclusi nei componenti prodotti. Visualmente può apparire come uno strato di copertura, una inclusione o una macchia. La contaminazione del materiale può dare luogo a problemi visivi e meccanici.

Cause:

La contaminazione del materiale è conseguente a differenti caratteristiche chimiche, ad additivi, alla viscosità, al peso specifico o alla temperatura di processo. Ad esempio, un polimero incompatibile può scorrere sopra un altro materiale senza legarvisi chimicamente e, se questo si verifica, una struttura chimica pesante (ad esempio, fibre di polimero con vetro) è molto difficile da evacuare con una struttura chimica leggera. L’incompatibilità darà luogo a inquinamento, alterazioni meccaniche o alterazioni del polimero per un certo periodo. Lo scarto non può essere riciclato a causa della presenza di un polimero incompatibile e questo darà come conseguenza uno spreco di polimero, di tempo e di energia.

Soluzioni:

I purging compound, grazie alla loro versatilità e alla migliore compatibilità con i polimeri, permettono alle macchine di eseguire cambi materiale più rapidi, senza che si abbia contaminazione dal polimero precedente o da polimeri incompatibili.

STUDIO DI CASI CORRELATI
Lasciati aiutare a risolvere
Contatti

Siamo qui per aiutarti. Compila questo modulo e inviaci la tua richiesta in modo da poterti supportare.

Inviando il modulo compilato, confermo di essere stato informato sul trattamento dei miei dati personali in conformità con la politica sulla privacy di Chem-Trend.